È TORNATO IL VERO SCONTO 80% - Spedizione Gratuita per ordini oltre 30€ - Ritiro gratuito in negozio

Taglia verdure

14 giu 2016

Brunoise, julienne, chiffonade, matignon e mirepoix, per tagliare la verdura sembra essere necessario un dizionario di francese ma non arrendetevi alle prime difficoltà, tagliare la verdura può essere facile e divertente.

Un mare di strumenti e accessori si espande davanti ai vostri occhi ogni volta che aprite un cassetto della vostra cucina? Con semplici accorgimenti potrete trovare l’accessorio per ogni taglio e potrete stupire e stupirvi con creazioni uniche.

Dai bastoncini ai cubetti passando per vere e proprie sculture a tema floreale, il taglio è un vero e proprio banco di prova e laboratorio di idee, dove gli chef esprimono il loro talento e dimostrano di padroneggiare l’uso delle lame come veri samurai.

Accessori per semplificare la vita in cucina possono venirvi incontro e rendere ogni taglio facile, veloce e sicuro:

 

-Una semplice mandolina vi permetterà di ottenere rondelle in semplici passate, grazie ai sistemi salvadita potrete operare in completa sicurezza;

-I taglia verdura a pressione ridurranno interi ortaggi in striscioline o cubetti con un gesti semplici come chiudere un coperchio o premere un pulsante;

 

-Temperini dalle forme assortite sono la soluzione migliore per ottenere sottili filamenti di verdure come carote, zucchine e cetrioli, in questo modo creerete dei veri e propri spaghetti di verdura;

 

-Taglia forme come coppapasta e formine vi daranno la possibilità di rendere la verdura molto più appetibile agli occhi dei più piccini facendola diventare un gioco da gustare;

Risparmiate tempo e fatica grazie alle mille proposte nel nostro vasto assortimento, accessori per ogni tipo di taglio e ogni soluzione a portata di mano. 

Written by Valerio Sala

Costantemente in equilibrio tra estremi: viaggio fisico e mentale; bicicletta e aereo; campagna e città; libri e monitor. La passione per cucina e design mi ha condotto in Kasanova, l’amore per la scrittura mi ha portato su queste pagine.

Lascia un commento