Grande Svendita: sconti incredibili oltre l'80% - Spedizione Gratuita per ordini superiori ai 30€ - Ritiro gratuito in negozio

Gusto e salute alla griglia

22 lug 2016

È l’accessorio ideale per esaltare sapore e aroma di ogni ingrediente, perfetta per sprigionare il gusto unico libero da condimenti e grassi; la bistecchiera può divenire la vostra migliore alleata per la preparazione di piatti inimitabili: dalla tradizione italiana alla cucina etnica passando per i dessert.

In ghisa o in alluminio con strato antiaderente, ogni bistecchiera ha delle caratteristiche comuni, come la superficie d’appoggio, solitamente con rilievi o perfettamente liscia: la prima è ideale per cucinare alimenti come carne e pesce, in quanto permette di mantenere il cibo sollevato e far defluire i grassi che fuoriescono durante la cottura; la seconda, invece, si presta per preparazioni meno convenzionali come piatti etnici e dolci. 

Scegliete con cura la bistecchiera che fa al caso vostro, considerando caratteristiche come materiale e forma senza dimenticare che alcuni consigli possono essere seguiti indipendentemente dalla vostra scelta. Prima e dopo l’utilizzo della bistecchiera è bene effettuare qualche passaggio che potrà non solo agevolare la cottura ma anche allungare la vita della vostra piastra:

-prima di ogni cottura scaldate bene la bistecchiera e solo quando avrà raggiunto la temperatura ideale di circa 250 gradi (dopo circa 5 minuti a fiamma media) procedete aggiungendo un filo d’olio e distribuitelo con un pennello o un panno;

-aggiungete aromi e spezie direttamente sulla carne massaggiandola delicatamente prima di posarla sulla bistecchiera, in questo modo eviterete bruciature e cattivi odori.

-dopo aver cucinato con una bistecchiera in ghisa lasciatela raffreddare, versate sulla superficie del sale grosso e strofinate usando una spugna o un panno asciutto; questo “peeling” non solo rimuoverà le impurità donando alla vostra piastra nuova vitalità ma anche un benefico effetto antibatterico;

A cottura ultimata potete mantenere ogni alimento a temperatura ideale anche a tavola servendolo direttamente su bistecchiere a vassoio o terminando la cottura proprio durante il servizio.

La cottura alla piastra vi permetterà di affrontare preparazioni insolite allontanandovi dai soliti piatti a base di carne o pesce, infatti oltre a verdure grigliate potrete utilizzare la vostra bistecchiera anche per deliziosi dessert come frutta alla piastra con risultati sorprendenti!

La piastra può diventare un elemento utilizzabile per variazioni culinarie a tema etnico, consentendovi di realizzare direttamente nella vostra cucina pasta alla piastra cinese, teppan yaki giapponese e pad thai thailandese.

Written by Valerio Sala

Costantemente in equilibrio tra estremi: viaggio fisico e mentale; bicicletta e aereo; campagna e città; libri e monitor. La passione per cucina e design mi ha condotto in Kasanova, l’amore per la scrittura mi ha portato su queste pagine.

Lascia un commento