Grande Svendita: sconti oltre l'80% - Spedizione Gratuita per ordini oltre 30€ - Ritiro gratuito in negozio

I dolci di Carnevale: chiacchiere o frittelle?

07 feb 2018

 

CHIACCHIERE

Ingredienti per 40 chiacchiere

  • 50 g di burro
  • 1 baccello di vaniglia
  • 3 uova, 1 tuorlo
  • 6 g di lievito in polvere
  • 70 g di zucchero
  • 30 g di grappa
  • 1 pizzico di sale
  • 500 g di farina 00

Procedimento
Dopo aver setacciato la farina con il lievito, versatela in una ciotola con zucchero, sale, uova sbattute e grappa.
Amalgamante il tutto insieme ai semi della bacca di vaniglia e al burro e impastate fino a ottenere un impasto omogeneo.
Lavorate l’impasto fino a ottenere una palla. Avvolgetela con della pellicola trasparente e lasciatela riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.
A questo punto, dividete la pasta in porzioni da circa 150 grammi. Appiattite ogni porzione con il palmo della mano, infarinatela e stendetela con la macchina per la pasta fino a raggiungere uno spessore di 2 mm.
Tagliate la pasta in rettangoli e con una rotella praticate un taglio centrale.
Dopo aver portato l’olio alla temperatura di 170-180°C, cuocete i rettangoli rigirandoli su ambo i lati.
Una volta pronte le vostre chiacchiere, lasciatele scolare su della carta assorbente.
Non appena saranno fredde, potrete cospargerle con dello zucchero a velo e servirle.

 

FRITTELLE

Ingredienti per 25 frittelle

  • 1 uovo
  • 125 ml di latte
  • 90 g di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 16 g di zucchero semolato
  • 9 ml di olio di semi
  • olio per friggere q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento
Unite tutti gli ingredienti e lavorateli fino a ottenere un impasto omogeneo.
Dopo aver scelto lo stampo desiderato per le vostre frittelle, scaldate l’olio a una temperatura di 180-200°C e riscaldate lo stampo all’interno dell’olio per circa 1 minuto.
A questo punto, immergetelo prima nella pastella fino al bordo superiore, stando attenti a non ricoprirlo, e poi di nuovo nell’olio caldo. Vi basterà attendere pochi secondi e la frittella si staccherà da sola dallo stampo.
Girate la frittella e friggetela nell’olio fino a doratura. Una volta cotta, potrete cospargerla con lo zucchero a velo o con della cannella.

Written by Gloria Colnaghi

Perennemente curiosa, non posso fare a meno delle camminate all’aria aperta, delle canzoni dei Beatles e di un buon libro. Da sempre appassionata di scrittura, appunto tutto quello che mi passa per la testa, mentre la voglia di scoprire mi rende pronta per qualsiasi viaggio, anche dell’ultimo minuto.

Lascia un commento